1450: dopo un glorioso passato di condottiero e capitano di ventura, a Milano si insedia Francesco Sforza, ricevendo nell’Arengo lo scettro, lo stendardo con la vipera viscontea e l’aquila imperiale, il sigillo e le chiavi della città. Francesco Sforza fu il principale artefice della rinascita politica, economica ed artistica del Ducato di Milano dopo decenni di instabilità, guadagnandosi la stima e l’ammirazione dei suoi contemporanei.

 

2016: dopo 30 anni di imprenditoria e di prestigiose collaborazioni, ad Angera nasce la Sforza s.r.l. per dedicarsi alla realizzazione di componenti hi-tech dallo stile ricercato per supercar esclusive.
Sforza si ispira agli ideali di realismo e individualismo rinascimentali, per riproporli in chiave moderna in oggetti che siano sintesi di attrazione, distinzione e tecnologia avanzata.

 

Menu